dipendenza-emotiva-genitori-e-scuola

GENITORI, FIGLI e SCUOLA (lezione 4)

Lezione 4

Nella sua quarta lezione il Professor Gatto ci spiega come i nostri figli imparano a dipendere da giudizio e  dall’approvazione esterna anzichè affermare la propria individualità e fidarsi delle proprie percezioni.

Se ancora non hai letto le prime tre lezioni, ti consiglio di farlo adesso e di diventare consapevole di come il sistema scolastico, attraverso i suoi schemi e i suoi processi, insegna ai nostri figli lezioni diverse da quelle che vorremmo.

4. DIPENDENZA EMOTIVA
La quarta lezione che insegno è quella della dipendenza emotiva. Con stelle e segni rossi, sorrisi e occhiatacce, premi, onori e disonori, io insegno ai ragazzi a rinunciare alla loro volontà in favore della catena di comando prestabilita. I diritti possono essere concessi o negati senza appello da qualsiasi autorità, perché i diritti non esistono all’interno di una scuola – nemmeno il diritto alla libertà di parola, come stabilito dalla Corte Suprema – a meno che le autorità scolastiche non dicano diversamente. Come insegnante, io intervengo in molte decisioni personali, fornendo un permesso a coloro che ritengo giustificati, o dando inizio ad un confronto disciplinare per comportamenti che minacciano il mio controllo. L’individualità tenta costantemente di affermarsi tra i bambini e gli adolescenti, per cui le mie sentenze arrivano velocemente e in abbondanza. L’individualità rappresenta una contraddizione della teoria di classe, una maledizione per tutti i sistemi di classificazione.


RICEVI gli aggiornamenti dalla nostra NEWSLETTER
e l’e-book gratuito con i 9 errori da non commettere con i  figli!

arrow-red-2

ISCRIVITI!


Ecco alcuni dei modi più comuni in cui si manifesta: i bambini sgusciano fuori per godersi un momento in privato in bagno col pretesto di un bisogno urgente, oppure rubano un istante tutto per loro in corridoio perché devono bere. Lo so che in realtà non ne hanno bisogno, ma permetto loro di imbrogliarmi perché questo li condiziona a dipendere dalla mia approvazione. A volte la libera volontà appare proprio di fronte a me in bambini arrabbiati, depressi o felici per delle cose che sono al di là della mia comprensione; i diritti relativi a queste materie non possono essere riconosciuti dagli insegnanti, solo i privilegi che possono essere revocati, garanzie di una buona condotta.

Lascia un tuo commento...

Leave A Response

* Denotes Required Field