autostima_provvisoria

GENITORI, FIGLI e SCUOLA (lezione 6)

Lezione 6

Benvenuto alla penultima delle lezioni “occulte” che vengono impartite dal sistema scolastico.
Ogni insegnante che ne sia consapevole o meno è strumento di programmazione mentale e contribuisce a distruggere l’individualità dei nostri figli.

Questo è quello che afferma John Taylor Gatto, che in questa lezione ci illumina su come gli alunni vengono allenati a percepire il proprio valore in base ad una valutazione  ricevuta anzichè avere fiducia in se stessi!

6. AUTOSTIMA PROVVISORIA
La sesta lezione che insegno è quella dell’autostima provvisoria. Se avete mai provato a lottare con un ragazzo giunto al livello in cui i genitori lo hanno convinto a credere che lo ameranno malgrado tutto, sapete già quanto impossibile sia riuscire a conformare gli spiriti che sono sicuri di sé. Il nostro mondo non sopravvivrebbe a lungo ad un’alluvione di persone sicure di sé, quindi io insegno che il rispetto di sé dovrebbe essere subordinato all’opinione di un esperto. I miei ragazzi sono costantemente valutati e giudicati. Una relazione mensile, la cui preparazione è impressionante, viene inviata a casa degli studenti per segnalare l’approvazione o per indicare esattamente, fino ad un particolare punto percentuale, quanto dovrebbero essere scontenti i genitori dei loro figli. L’ecologia della “buona” istruzione dipende dal fatto di perpetuare l’insoddisfazione, proprio quanto l’economia commerciale dipende dallo stesso fertilizzante.


RICEVI gli aggiornamenti dalla nostra NEWSLETTER
e l’e-book gratuito con i 9 errori da non commettere con i  figli!

arrow-red-2

ISCRIVITI!



Benché alcune persone possano essere sorprese di quanto poco tempo o riflessione ci voglia per raggiungere questi record matematici, il peso complessivo di documenti apparentemente oggettivi stabilisce un profilo che obbliga i bambini a giungere a certe decisioni su loro stessi ed il loro futuro basate sul giudizio accidentale di un estraneo. L’auto-valutazione, argomento principale di ogni grande sistema filosofico che sia mai apparso sul pianeta, non è mai considerata un fattore. La lezione delle pagelle, dei voti, e degli esami è che i bambini non dovrebbero aver fiducia in se stessi o nei loro genitori, ma dovrebbero invece fare affidamento sulla valutazione di funzionari certificati. La gente ha bisogno di sentirsi dire quanto vale.

Lascia un tuo commento...

Leave A Response

* Denotes Required Field